Non categorizzato

Diarrea

Diarrea

La diarrea è molto comune e nella maggior parte delle persone si verifica più volte all’anno. Quando hai la diarrea, le tue feci saranno molli e acquose. Nella maggior parte dei casi, la causa è sconosciuta e scompare da sola dopo alcuni giorni. La diarrea può essere causata da batteri. La disidratazione è un grave effetto collaterale della diarrea. Poi a Ntgrv quando la diarrea è pericolosa per la salute.

Cos’è la diarrea?

Andare in bagno, cacca, cacca – non importa come lo chiami, allora cacca è una parte normale della tua vita. Tuttavia, a volte il processo di eliminazione dei prodotti di scarto dal tuo corpo cambia. Quando le feci sono molli o acquose, si parla di diarrea. Questa è una condizione molto comune e di solito si risolve senza intervento.

Quindi la diarrea può verificarsi per una serie di motivi e di solito scompare da sola entro uno o tre giorni. Quando hai la diarrea, potrebbe essere necessario correre urgentemente in bagno e ciò può accadere più frequentemente del solito. Potresti anche sentire gonfiore, crampi nell’addome inferiore e talvolta nausea.

 

Sebbene la maggior parte dei casi di diarrea sia limitata, la diarrea a volte può portare a gravi complicazioni. La diarrea può causare disidratazione (quando il tuo corpo perde grandi quantità di acqua), squilibrio elettrolitico (perdita di sodio, potassio e magnesio che svolgono un ruolo chiave nelle funzioni vitali del corpo) e insufficienza renale (non vengono forniti abbastanza liquidi e sangue ai reni ). Quando hai la diarrea, perdi acqua ed elettroliti con le feci. Devi bere molti liquidi per compensare ciò che è stato perso. La disidratazione può diventare pericolosa se non guarisce (migliora), peggiora e non viene trattata in modo appropriato. Qui quando la diarrea è pericolosa per la salute.

Qual è la differenza tra diarrea normale e diarrea grave?

In realtà ci sono diversi modi per classificare la diarrea. Include questi tipi di diarrea:

Diarrea acuta:  la diarrea acuta più comune è la diarrea sciolta e acquosa che dura da uno a due giorni. Questo tipo di diarrea scompare automaticamente dopo pochi giorni e non necessita di cure.

Diarrea persistente: questo tipo di diarrea dura generalmente per diverse settimane, da due a quattro settimane

Diarrea cronica: la diarrea che dura per più di quattro settimane o va e viene regolarmente per un lungo periodo di tempo è chiamata diarrea cronica.

Chi può avere la diarrea?

Chiunque può avere la diarrea. Non è raro che molte persone abbiano la diarrea più volte all’anno. Quindi è molto comune e di solito non è una grande preoccupazione per la maggior parte delle persone.

Tuttavia, la diarrea può essere grave in alcuni gruppi di persone, tra cui:

1 – per i bambini piccoli.

2 – gli anziani (gli anziani).

3- Quelli con condizioni mediche.

Per ognuna di queste persone, la diarrea può causare altri problemi di salute.

La diarrea può nuocere alla salute?

Quando la diarrea è generalmente pericolosa per la salute, la diarrea è autolimitante e scompare (cura) senza alcun intervento. Se la diarrea non riesce a migliorare e a risolversi completamente, potresti essere a rischio di sviluppare complicazioni (disidratazione, squilibrio elettrolitico, insufficienza renale, danno d’organo)

Chiama il tuo medico se hai la diarrea che non migliora o scompare, o se hai sintomi di disidratazione. Quindi questi sintomi possono includere:

1 – Piccole quantità di urina sono quasi inesistenti. L’urina è scura.

2 – battito cardiaco accelerato.

3 – mal di testa;

4- Arrossamento e secchezza della pelle.

5 – irritabilità e confusione.

6- Stordimento e vertigini.

7- Grave nausea e vomito, incapacità di tenere o tenere qualcosa in bocca.

 

Quali sono le cause della diarrea?

La causa della maggior parte dei casi di diarrea autoimmune generalmente non è stata stabilita. Quindi, la causa più comune di diarrea è un virus che infetta l’intestino (“gastroenterite virale”). Quindi l’infezione di solito dura due giorni ed è talvolta chiamata “influenza intestinale”.

Altre possibili cause di diarrea possono includere:

Primo: infezione da batteri.

Secondo: poi l’infezione da altri organismi e le tossine precedentemente formate, qualsiasi cibo contaminato.

Terzo: mangiare cibi che irritano il sistema digestivo.

Quarto: intolleranza ad alcuni alimenti e allergie (celiachia o intolleranza al lattosio).

Quinto: medicinali.

Sesto: Radioterapia.

Settimo: malassorbimento degli alimenti (malassorbimento).

Gli antibiotici possono causare diarrea?

La maggior parte degli antibiotici (eritromicina, clindamicina e antibiotici ad ampio spettro) dopo l’assunzione può causare diarrea. Gli antibiotici possono alterare l’equilibrio dei batteri normalmente presenti nell’intestino, consentendo così la crescita di alcuni tipi di batteri come il Clostridium difficile. Quando ciò accade, il colon può essere invaso da batteri cattivi (malattia) che causano la colite (infiammazione del rivestimento del colon).

La diarrea associata agli antibiotici può iniziare in qualsiasi momento durante l’assunzione di un antibiotico o subito dopo l’assunzione. Se si verifica questo effetto collaterale, contattare il proprio medico per parlare di diarrea e discutere l’opzione migliore per alleviare questo effetto collaterale.

Quali sono i sintomi della diarrea?

I sintomi quando si ha la diarrea possono variare a seconda che sia lieve o grave e cosa abbia causato la diarrea. Esiste un legame tra condizioni mediche che necessitano di cure e casi di diarrea grave.

Quando hai la diarrea, potresti avere tutti o solo alcuni di questi sintomi. I principali sintomi della diarrea sono feci molli o acquose.

 

Altri sintomi lievi di diarrea possono essere:

1 – flatulenza o crampi all’addome.

2 – Poi un urgente e forte bisogno di evacuare.

3- Nausea (mal di stomaco).

Se hai una grave diarrea, sintomi come:

1 – febbre;

2 – Perdita di peso.

3 – asciugatura;

4 – dolore acuto;

5 – vomito;

6 – sangue;

Sappiamo insieme quando la diarrea è pericolosa per la salute. Una diarrea grave può portare a gravi complicazioni. Quindi, se hai questi sintomi, contatta il tuo medico e cerca assistenza medica.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button